Lauretum s.r.l. - Sede legale: Via Brancondi, 28 60025 - Loreto (AN) CF / PI: IT01228280424
Via Fratelli Brancondi, 28 60025 - Loreto (AN) tel: +39 071 7500380 - fax: +39 071 7500381  info@lauretum.com                                       
L.go Lucio Apuleio, 11  00136 - Roma tel: +39 06 39751882 info@lauretum.com                                                                          
Programma Armenia 2018
PROGRAMMA DEL VIAGGIO                1° GIORNO - ROMA – YEREVAN Partenza   da   Roma   Fiumicino   con   il   volo   UKRAINE   INTERNATIONAL   AIRLINES   alle   ore   13.10.   Arrivo   a   Kiev alle   ore   17.50.   Cambio   di   aereo   e   partenza   da   KIEV   alle   ore   20.10   con   arrivo   a   Yerevan   alle   23:50.   Trasferimento   in pullman riservato in Hotel, sistemazione nelle camere riservate e pernottamento. 2° GIORNO - YEREVAN Colazione   e   in   tarda   mattinata   inizio   della   visita   di   Yerevan.   La   storia   di   Yerevan,   risale   all’   8   secolo   a.C.   Dell’antica città   di   3.000   anni   fa   è   sopravissuta   solo   una   piccola   parte.   Visita   al   complesso   Cascade,   Cattedrale   nuova   di   Yerevan. Pranzo   in   un   ristorante   locale.   Visita   al   Tsitsernakaberd,   memoriale   e   museo   delle   vittime   del   Genocidio.   Durante   la sua   visita   in   Armenia   nel   2001   Papa   Francesco   ha   piantato   un   abete   nel   parco   commemorativo   per   ricordare   le   vittime delle   stragi   effettuati   dal   governo   turco   all’inizio   del   20°   sec.   Visita   a   Matenadaran,   con   i   suoi   antichi   manoscritti,   che contiene   documenti   storici   provenienti   da   tutta   Europa   e   dall’Asia   nel   corso   dei   secoli.   Vedremo,   anche,   la   prima copia   della   Bibbia   in   armeno   e   i   Vangeli   che   affascinano   con   le   loro   belle   miniature.   Per   finire   passeggiata   nel   mercato GUM. Cena di benvenuto in ristorante locale. Pernottamento in albergo a Yerevan. S.   Messa   presso   la   chiesa   Cattolica   di   Qanaqer.   Possibilità   di   incontro   con   l’Archivescovo   Mnsg.   Rafhael   Minassyan   il vescovo di tutte le chiese Cattoliche in Armenia, in Georgia e in Europa Orientale. 3° GIORNO – YEREVAN – ETCHMIADZIN - GAYANÉ – ZVARTNOTS Colazione   e   partenza   per   Echmiadzin,   il   Vaticano   Armeno,   che   ospita   anche   la   santa   sede   di   Cattolicos   Armeno. Visita   delle   rovine   della   cattedrale   di   Zvartnots   –   perla   d’archittettura   armena   del   7°   sec.   e   patrimonio   dell’UNESCO. Visita   delle   chiese   delle   martiri   Hripsime   e   Gayané.   Pranzo   in   una   comunità   locale.   Rientro   a   Yerevan   e   visita   al mercato   Vernissage   dove   è   rappresentato   l’artigianato   locale.   Cena   in   ristorante   locale.   Pernottamento   in   albergo   a Yerevan. Incontro con i Mechitarisiti e S. Messa presso la chiesa Cattolica di Avan 4° GIORNO – LAGO SEVAN – GOSHAVANK – NORADUZ Colazione   in   albergo   e   partenza   per   il   Lago   Sevan,   il   secondo   più   grande   lago   alpino   nel   mondo   con   acqua   dolce. Esso   comprende   il   5%   della   superficie   d’Armenia   e   si   trova   a   2,000   metri   sopra   il   livello   del   mare.   “Un   pezzo   di   cielo sceso   in   terra   tra   i   monti”   così   scrisse   il   poeta   russo   M.   Gorky.   Partenza   per   la   città   di   Dilijan,   una   delle   località   di villeggiatura   più   famose   in   Armenia.   Pranzo.   Visita   dell   monastero   di   Goshavank   (12-13°   sec).   Oltre   ad   esser   fondato dal   famoso   personaggio   medievale   Mkhitar   Gosh   -   l’autore   del   primo   Codice   armeno,   il   monastero   è   famoso   anche per   la   rarissima   croce-pietra   armena   considerata   ricamata   per   la   tripla   lavorazione   della   pietra.   Di   seguito   visita dell’antico   cimitero   medievale   Noraduz,   questo   è   il   più   grande   cimitero   di   khachkars   (croci   su   pietra)   in   Armenia risalenti al 7-10° sec. Rientro a Yerevan. Cena in ristorante locale. Pernottamento in albergo a Yerevan. 5° GIORNO - YEREVAN – AMBERD – SAGHMOSSAVANK - ASHTARAK - YEREVAN Dopo   la   colazione   visita   alla   fortezza   di   Amberd   chiamata   "fortezza   tra   le   nuvole"   per   la   sua   collocazione   elevata,   a 2300   m.   sopra   il   livello   del   mare,   situata   sulle   pendici   del   Monte   Aragats.   Il   castello   principesco   di   Amberd   è   stato costruito   dal   9°   al   13°   secolo.   Proseguimento   per   il   monastero   di   Saghmossavank,   del   13°   secolo,   che   si   traduce   come "monastero   dei   salmi".   Si   trova   sopra   la   spettacolare   gola   di   Qasagh   da   dove   potremo   ammirare   una   bellissima   vista   a tutta   la   gola   e   al   Mt.   Ararat.   L’ultima   tappa   è   ad   Ashtarak,   presso   la   più   piccola   chiesetta   panarmena   di   Karmravor. Rientro a Yerevan. Cena in ristorante locale. Pernottamento in albergo a Yerevan. 6° GIORNO - YEREVAN – KHOR VIRAP – NORAVANK Colazione   in   albergo   e   visita   al   monastero   di   Khor   Virap   7°   -   17°   sec.   a   45   km.   da   Yerevan.   Il   monastero   di   Khor Virap   ha   una   storia   molto   ricca,   sia   religiosa   che   laica.   Si   trova   nella   valledel   monte   biblico   Ararat   sul   quale,   secondo   la   Bibbia,   si   è   fermata   l’Arca   di   Noè.   L'importanza   di   questo   monastero   si   lega   però   con   Gregorio   l'Illuminatore,   che introdusse   il   cristianesimo   in   Armenia   ed   è   diventato   il   primo   Catolicos   (Patriarca   Supremo   della   chiesa   apostolica armena)   di   tutti   gli   Armeni.   Proseguimento   per   il   monastero   di   Noravank,   un   grande   centro   religioso   e   culturale   del 13°   secolo,   ma   prima   di   arrivarci   faremo   una   visita   all’azienda   vinicola   di   Areniper   la   degustazione   del   vino   prodotto   dai   vigneti   locali.   Pranzo   in   una   località   rupestre   vicino   al   monastro.   Noravank   ("Monastero   Nuovo"),   situato   a   122   km da   Yerevan   e   che   si   trova   in   un   luogo   inaccessibile   circondato   da   un   paesaggio   stupendo.   Rientro   a   Yerevan.   Cena folkloristica in ristorante con musica. Pernottamento in albergo a Yerevan. 7° GIORNO – YEREVAN – GARNI – GEGHARD - MUSEO STORICO Dopo   la   colazione   partenza   per   il   Tempio   Garni.   La   cittadella   e   il   tempio   pagano   di   Garni   sono   un   suggestivo monumento   del   periodo   ellenistico   e   un   impressionante   esempio   dell’architettura   antica   armena.   Pranzo   in   un   locale all’interno   di   una   casa   a   Garni   dove   avremo   l’occasione   di   partecipare   alla   preparazione   del   pane   nazionale   armeno "Lavash"   nella   stufa   sotterranea   tradizionale   chiamata   "tonir".   A   nord-est   di   Garni,   nella   valle   superiore   della   gola   del fiume   Azat,   c’e`   un   magnifico   monumento   d’architettura   medievale   armeno,   il   monastero   Geghard   iscritto   nel patrimonio   mondiale   dell’UNESCO.   Avremo   il   piacere   di   ascoltare   il   Coro   all’interno   del   monastero   di   Geghard. Rientro   nella   capitale   e   visita   del   Museo   della   Storia.   Cena   di   arrivederci   in   ristorante   locale.   Pernottamento   in   albergo a Yerevan. Messa presso la casa di Solidarietà di Madre Teresa a Yerevan. 8 ° GIORNO – YEREVAN – ROMA Dopo   la   colazione   visita   ad   una   distilleria   di   brandy   armeno   ‘’Ararat’’   o   ‘’Noy’’.   Al   termine   visita   al   museo   di   Sergey Parajanov   famoso   pittore   armeno.   Di   seguito   pranzo   in   ristorante   locale.   Al   termine   del   pranzo   trasferimento   per l’aeroporto   e   partenza   alle   ore   15.30   con   volo   UKRAINE   INTERNATIONAL   AIRLINES   per   KIEV   ed   arrivo   alle ore 17.30. Cambio di aereo e partenza da KIEV alle ore 20.05 con arrivo a Roma Fiumicino alle ore 22.00 La quota comprende: Passaggio   aereo   in   classe   turistica   Roma   Fiumicino   /   Yerevan   via   Kiev   con   voli   di   linea   Ukraine   Airlines   –   Tasse   e oneri   aeroportuali   €   215,00   –   2   pranzi,   1   cena   e   1   snack   a   bordo   dei   voli   Trasferimenti   in   pullman   da/per   l’aeroporto di   Yerevan   –   Alloggio   in   albergo   4   stelle   in   camere   a   due   letti   con   servizi   privati   –   Pensione   completa   dalla   colazione del   secondo   giorno   al   pranzo   dell’ottavo   giorno   –   una   bottiglia   d’acqua   minerale   al   giorno   a   persona   –   guida   parlante italiano   per   tutto   il   tour   in   Armenia   –   Ingressi   ai   monumenti   indicati   nel   programma   –   Audioriceventi   –   Assistenza sanitaria e assicurazione bagaglio FILO DIRETTO – Portadocumenti da viaggio. La quota non comprende: Bevande   oltre   a   quelle   indicate   –   facchinaggi   –   mance   –   spese   di   carattere   personale   e   tutto   quanto   non   riportato   ne “La quota comprende”. Cambio USD / EURO adoperato per il calcolo dei servizi in Israele 1 USD = € 1,20 Per gruppi di almeno 12 persone possibilità di partenze in date diverse   Organizzazione Tecnica: Agenzia Viaggi Lauretum S.r.l – Loreto Aut. Prov.le N.989/92 del 8/4/1992 Pol. Ass. Rct Unipol N.40137917 Polizza CBL Insurance Europe DAC di Dublino n. IT/MGA/FFI/00194/2016 per la tutela dei viaggiatori nei casi d’insolvenza o fallimento dell’operatore.
Durata: 8 giorni / 7 notti Partenza: Roma Fiumicino 13/20 Luglio 2018: - Quota di partecipazione a persona, con minimo 10 paganti: € 1.450,00 (quota base € 1.205,00 + tasse e oneri aeroportuali € 215,00 + quota iscrizione € 30,00) 19/26 Ottobre 2018: - Quota di partecipazione a persona, con minimo 10 paganti: € 1.320,00 (quota base € 1.075,00 + tasse e oneri aeroportuali € 215,00 + quota iscrizione € 30,00) Supplemento singola: € 175,00
Lauretum s.r.l. - Sede legale: Via Brancondi, 28 60025 - Loreto (AN) CF / PI: IT01228280424
Sito realizzato da OpenService s.r.l.
Via Fratelli Brancondi, 28 60025 - Loreto (AN) tel: +39 071 7500380 - fax: +39 071 7500381  info@lauretum.com                                       
L.go Lucio Apuleio, 11  00136 - Roma tel: +39 06 39751882 info@lauretum.com                                                                          
Programma Armenia 2018
Durata: 8 giorni / 7 notti Partenza: Roma Fiumicino 13/20 Luglio 2018: - Quota di partecipazione a persona, con minimo 10 paganti: € 1.450,00 (quota base € 1.205,00 + tasse e oneri aeroportuali € 215,00 + quota iscrizione € 30,00) 19/26 Ottobre 2018: - Quota di partecipazione a persona, con minimo 10 paganti: € 1.320,00 (quota base € 1.075,00 + tasse e oneri aeroportuali € 215,00 + quota iscrizione € 30,00) Supplemento singola: € 175,00
PROGRAMMA DEL VIAGGIO                1° GIORNO - ROMA – YEREVAN Partenza      da      Roma      Fiumicino      con      il      volo      UKRAINE INTERNATIONAL   AIRLINES   alle   ore   13.10.   Arrivo   a   Kiev   alle ore   17.50.   Cambio   di   aereo   e   partenza   da   KIEV   alle   ore   20.10   con arrivo   a   Yerevan   alle   23:50.   Trasferimento   in   pullman   riservato   in Hotel, sistemazione nelle camere riservate e pernottamento. 2° GIORNO - YEREVAN Colazione   e   in   tarda   mattinata   inizio   della   visita   di   Yerevan.   La   storia di   Yerevan,   risale   all’   8   secolo   a.C.   Dell’antica   città   di   3.000   anni   fa   è sopravissuta   solo   una   piccola   parte.   Visita   al   complesso   Cascade, Cattedrale   nuova   di   Yerevan.   Pranzo   in   un   ristorante   locale.   Visita   al Tsitsernakaberd,   memoriale   e   museo   delle   vittime   del   Genocidio. Durante    la    sua    visita    in    Armenia    nel    2001    Papa    Francesco    ha piantato   un   abete   nel   parco   commemorativo   per   ricordare   le   vittime delle   stragi   effettuati   dal   governo   turco   all’inizio   del   20°   sec.   Visita   a Matenadaran,   con   i   suoi   antichi   manoscritti,   che   contiene   documenti storici   provenienti   da   tutta   Europa   e   dall’Asia   nel   corso   dei   secoli. Vedremo,   anche,   la   prima   copia   della   Bibbia   in   armeno   e   i   Vangeli che   affascinano   con   le   loro   belle   miniature.   Per   finire   passeggiata   nel mercato      GUM.      Cena      di      benvenuto      in      ristorante      locale. Pernottamento in albergo a Yerevan. S.    Messa    presso    la    chiesa    Cattolica    di    Qanaqer.    Possibilità    di incontro   con   l’Archivescovo   Mnsg.   Rafhael   Minassyan   il   vescovo   di tutte    le    chiese    Cattoliche    in    Armenia,    in    Georgia    e    in    Europa Orientale. 3° GIORNO – YEREVAN – ETCHMIADZIN - GAYANÉ – ZVARTNOTS Colazione    e    partenza    per    Echmiadzin,    il    Vaticano    Armeno,    che ospita   anche   la   santa   sede   di   Cattolicos   Armeno.   Visita   delle   rovine della   cattedrale   di   Zvartnots   –   perla   d’archittettura   armena   del   7°   sec. e    patrimonio    dell’UNESCO.    Visita    delle    chiese    delle    martiri Hripsime    e    Gayané.    Pranzo    in    una    comunità    locale.    Rientro    a Yerevan    e    visita    al    mercato    Vernissage    dove    è    rappresentato l’artigianato    locale.    Cena    in    ristorante    locale.    Pernottamento    in albergo a Yerevan. Incontro   con   i   Mechitarisiti   e   S.   Messa   presso   la   chiesa   Cattolica   di Avan 4° GIORNO – LAGO SEVAN – GOSHAVANK – NORADUZ Colazione   in   albergo   e   partenza   per   il   Lago   Sevan,   il   secondo   più grande   lago   alpino   nel   mondo   con   acqua   dolce.   Esso   comprende   il 5%   della   superficie   d’Armenia   e   si   trova   a   2,000   metri   sopra   il   livello del   mare.   “Un   pezzo   di   cielo   sceso   in   terra   tra   i   monti”   così   scrisse   il poeta   russo   M.   Gorky.   Partenza   per   la   città   di   Dilijan,   una   delle località   di   villeggiatura   più   famose   in   Armenia.   Pranzo.   Visita   dell monastero   di   Goshavank   (12-13°   sec).   Oltre   ad   esser   fondato   dal famoso   personaggio   medievale   Mkhitar   Gosh   -   l’autore   del   primo Codice   armeno,   il   monastero   è   famoso   anche   per   la   rarissima   croce- pietra   armena   considerata   ricamata   per   la   tripla   lavorazione   della pietra.    Di    seguito    visita    dell’antico    cimitero    medievale    Noraduz, questo   è   il   più   grande   cimitero   di   khachkars   (croci   su   pietra)   in Armenia   risalenti   al   7-10°   sec.   Rientro   a   Yerevan.   Cena   in   ristorante locale. Pernottamento in albergo a Yerevan. 5° GIORNO - YEREVAN – AMBERD – SAGHMOSSAVANK - ASHTARAK - YEREVAN Dopo   la   colazione   visita   alla   fortezza   di   Amberd   chiamata   "fortezza tra   le   nuvole"   per   la   sua   collocazione   elevata,   a   2300   m.   sopra   il livello   del   mare,   situata   sulle   pendici   del   Monte   Aragats.   Il   castello principesco    di    Amberd    è    stato    costruito    dal    9°    al    13°    secolo. Proseguimento   per   il   monastero   di   Saghmossavank,   del   13°   secolo, che    si    traduce    come    "monastero    dei    salmi".    Si    trova    sopra    la spettacolare    gola    di    Qasagh    da    dove    potremo    ammirare    una bellissima   vista   a   tutta   la   gola   e   al   Mt.   Ararat.   L’ultima   tappa   è   ad Ashtarak,   presso   la   più   piccola   chiesetta   panarmena   di   Karmravor. Rientro    a    Yerevan.    Cena    in    ristorante    locale.    Pernottamento    in albergo a Yerevan. 6° GIORNO - YEREVAN – KHOR VIRAP – NORAVANK Colazione   in   albergo   e   visita   al   monastero   di   Khor   Virap   7°   -   17°   sec. a   45   km.   da   Yerevan.   Il   monastero   di   Khor   Virap   ha   una   storia molto   ricca,   sia   religiosa   che   laica.   Si   trova   nella   valledel   monte biblico   Ararat   sul   quale,   secondo      la   Bibbia,   si   è   fermata   l’Arca   di Noè.   L'importanza   di   questo   monastero   si   lega   però   con   Gregorio l'Illuminatore,    che    introdusse    il    cristianesimo    in    Armenia    ed    è diventato    il    primo    Catolicos    (Patriarca    Supremo    della    chiesa apostolica    armena)    di    tutti    gli    Armeni.    Proseguimento    per    il monastero   di   Noravank,   un   grande   centro   religioso   e   culturale   del 13°    secolo,    ma    prima    di    arrivarci    faremo    una    visita    all’azienda vinicola   di   Areniper   la   degustazione   del   vino   prodotto      dai   vigneti locali.   Pranzo   in   una   località   rupestre   vicino   al   monastro.   Noravank ("Monastero   Nuovo"),   situato   a   122   km   da   Yerevan   e   che   si   trova   in un   luogo   inaccessibile   circondato   da   un   paesaggio   stupendo.   Rientro a      Yerevan.      Cena      folkloristica      in      ristorante      con      musica. Pernottamento in albergo a Yerevan. 7° GIORNO – YEREVAN – GARNI – GEGHARD - MUSEO STORICO Dopo   la   colazione   partenza   per   il   Tempio   Garni.   La   cittadella   e   il tempio   pagano   di   Garni   sono   un   suggestivo   monumento   del   periodo ellenistico    e    un    impressionante    esempio    dell’architettura    antica armena.   Pranzo   in   un   locale   all’interno   di   una   casa   a   Garni   dove avremo    l’occasione    di    partecipare    alla    preparazione    del    pane nazionale    armeno    "Lavash"    nella    stufa    sotterranea    tradizionale chiamata   "tonir".   A   nord-est   di   Garni,   nella   valle   superiore   della   gola del    fiume    Azat,    c’e`    un    magnifico    monumento    d’architettura medievale   armeno,   il   monastero   Geghard   iscritto   nel   patrimonio mondiale    dell’UNESCO.    Avremo    il    piacere    di    ascoltare    il    Coro all’interno   del   monastero   di   Geghard.   Rientro   nella   capitale   e   visita del    Museo    della    Storia.    Cena    di    arrivederci    in    ristorante    locale. Pernottamento in albergo a Yerevan. Messa presso la casa di Solidarietà di Madre Teresa a Yerevan. 8 ° GIORNO – YEREVAN – ROMA Dopo    la    colazione    visita    ad    una    distilleria    di    brandy    armeno ‘’Ararat’’   o   ‘’Noy’’.   Al   termine   visita   al   museo   di   Sergey   Parajanov famoso   pittore   armeno.   Di   seguito   pranzo   in   ristorante   locale.   Al termine   del   pranzo   trasferimento   per   l’aeroporto   e   partenza   alle   ore 15.30   con   volo   UKRAINE   INTERNATIONAL   AIRLINES   per KIEV   ed   arrivo   alle   ore   17.30.   Cambio   di   aereo   e   partenza   da   KIEV alle ore 20.05 con arrivo a Roma Fiumicino alle ore 22.00 La quota comprende: Passaggio   aereo   in   classe   turistica   Roma   Fiumicino   /   Yerevan   via Kiev   con   voli   di   linea   Ukraine   Airlines   –   Tasse   e   oneri   aeroportuali €   215,00   –   2   pranzi,   1   cena   e   1   snack   a   bordo   dei   voli   Trasferimenti in   pullman   da/per   l’aeroporto   di   Yerevan   –   Alloggio   in   albergo   4 stelle   in   camere   a   due   letti   con   servizi   privati   –   Pensione   completa dalla   colazione   del   secondo   giorno   al   pranzo   dell’ottavo   giorno   una   bottiglia   d’acqua   minerale   al   giorno   a   persona   –   guida   parlante italiano   per   tutto   il   tour   in   Armenia   –   Ingressi   ai   monumenti   indicati nel     programma     –     Audioriceventi     –     Assistenza     sanitaria     e assicurazione    bagaglio    FILO    DIRETTO    –    Portadocumenti    da viaggio. La quota non comprende: Bevande   oltre   a   quelle   indicate   –   facchinaggi   –   mance   –   spese   di carattere    personale    e    tutto    quanto    non    riportato    ne    “La    quota comprende”. Cambio   USD   /   EURO   adoperato   per   il   calcolo   dei   servizi   in   Israele 1 USD = € 1,20 Per gruppi di almeno 12 persone possibilità di partenze in date diverse   Organizzazione Tecnica: Agenzia Viaggi Lauretum S.r.l – Loreto Aut. Prov.le N.989/92 del 8/4/1992 Pol. Ass. Rct Unipol N.40137917 Polizza CBL Insurance Europe DAC di Dublino n. IT/MGA/FFI/00194/2016 per la tutela dei viaggiatori nei casi d’insolvenza o fallimento dell’operatore.
Turismo Spiritualità e Cultura